News News

ZTL HOME S.G. FORTITUDO PROMOSSA IN C GOLD

ZTL HOME S.G. Fortitudo – Dulca Santarcangelo 79-73 (29-20;53-42; 66-53)

 

La ZTL HOME S.G. Fortitudo vince la serie C Silver dominando con la super favorita Santarcangelo imbattuta da 10 gare: ben 7 giocatori hanno iniziato dal minibasket in Furla (Tosini, Zinelli, David, Lenzi, Nestola, Ranieri e Balducci), tutti gli altri si sono inseriti perfettamente nello spirito del gruppo: chi al primo anno (Dordei, Procaccio e Carpani), chi dopo già alcuni anni in squadra (Capitan Nanni, Lalanne e Pederzoli).

Tutti coordinati da uno staff nato e cresciuto nella casa madre alla prima esperienza senior dopo tanti anni di settore giovanile (Mondini, Catrambone Bertocchi): anche loro con questa esperienza sono diventati uomini.

Questa è una vittoria speciale che va aldilà del significato sportivo e del risultato che permetterà a molti ragazzi di confrontarsi con una categoria molto ambiziosa come la C Gold con la maglia con la quale sono cresciuti. 

È una vittoria dedicata ad un Presidente che ci ha lasciato all’improvviso, è una vittoria conquistata con il ricordo di un bambino nel cuore di tutti.

È la vittoria di tutti gli istruttori del minibasket che sono passati negli ultimi anni, è la vittoria di chi ha seguito i ragazzi nella formazione del settore giovanile e anche di quelli che a fatica nei primi anni di attività senior hanno sofferto in stagioni difficili.

La destinazione di questo viaggio sembra effettivamente un sogno, ma tutti quelli che hanno vissuto questo percorso con ruoli diversi e si guardano indietro possono essere orgogliosi di tutti i sacrifici fatti.

 

La sfida di domenica sera per intensità è stata ancora superiore a gara 1, ma i padroni di casa questa volta sono rimasti in vantaggio tutta la partita.

Se all’andata la pioggia di triple e il flow offensivo aveva permesso ai ragazzi di Mondini di andare in vantaggio di 18 punti, ma farsi sorpassare momentaneamente negli ultimi minuti, in gara 2 il dominio è stato totale e la rimonta dei romagnoli non è andata oltre al -2 dei minuti finali.

ZTL HOME, davanti ai propri principali partner, parte forte attaccando il ferro e Coach Ceccarelli deve chiamare timeout sul 22 a 14 per i padroni di casa con un Pederzoli subito presente, un Balducci incisivo in penetrazione, Lalanne con la sua prima bomba e il 2002 David con 4 punti contro il più esperto Pesaresi. Con la fine del quarto si mantengono le stesse distanze (28-20) grazie all’apporto anche di Procaccio e Carpani.

Nel secondo quarto i Biancoblù partono ancora più forte e ottengono la doppia cifra di vantaggio che mantengono fino all’intervallo grazie ad un vigore strepitoso che permette di andare al riposo lungo sul 53-42.

La musica non cambia alla ripresa e sono ancora Tosini e Pederzoli a fare la voce grossa arrivando al massimo vantaggio sul 62-43, poi da metà quarto l’attacco ZTL HOME comincia a far fatica e a segnare solo con tiri liberi, dall’altra parte Santarcangelo fatica a trovare canestri con continuità ma riesce a ridurre lo svantaggio ricorrendo ad un quintetto molto piccolo che con orgoglio avvicina gli ospiti all’ultima pausa sul 66-53

Anche l’ultimo quarto parte con lo stesso spartito e dopo tre minuti finalmente Tosini in penetrazione segna i primi punti dal campo dopo 7 minuti di astinenza (68-57), è poi Frigoli con 5 punti in fila ad acccorciare sul 68-62 grazie a tanti secondi tiri e a palle perse SG. A 5 minuti dalla fine la gara è totalmente riaperta e la ZTL HOME sembra in difficoltà anche per il quinto fallo di Tosini; è quindi Pederzoli con due liberi a dare fiducia ma Fusco colpisce subito in palleggio arresto e tiro.

Un errore da 3 di Procaccio, una persa di Fusco, uno 0/2 ai liberi di Nanni e una persa di Semprini su pressione di Balducci ci portano alla volata finale: ora che la palla pesa è un assist di capitan Nanni per Balducci a cui risponde ancora Fusco, entrando negli ultimi minuti sul 72-66.

Questa volta Balducci perde palla mentre il 7 gialloblu ne segna altri due, nella tensione errore di Pederzoli concede un contropiede facile a Semprini che porta al minimo vantaggio Santarcangelo sul 72-70 ad un minuto e 20 secondi dal termine.

Sembra che la beffa sia dietro l’angolo anche perché i biancoblu hanno terminato i timeout per un incomprensione del tavolo, ma è ancora Balducci con 2 liberi ad allontanare la paura e l’errore di Semprini attiva il fallo sistematico su Procaccio (1/2 TL), poi gli errori di Pesaresi e Lalanne a 30 secondi dalla fine.

Nella difesa decisiva è Carpani che recupera palla su una zingarata di Pesaresi e in contropiede deposita da solo il 77-70; a questo punto l’orgoglio incredibile di Fusco che segna altri 3 punti non è sufficiente, perché Lalanne a 6 secondi dalla fine è glaciale e segna due liberi e poi recupera l’ultimo pallone a metà campo così può permettersi di cominciare ad abbracciare i compagni e scatenare i festeggiamenti in campo.

ZTL HOME S.G. Fortitudo per la prima volta in C GOLD!

 

ZTL HOME SG Fortitudo: Balducci 13, Procaccio 11, Tosini 9, Carpani 10, Lalanne 9, Pederzoli 12, Ranieri 3, Lenzi, David 4, Nanni 6, Nestola, Zinelli 2. All. Mondini

Dulca Santarcangelo: Vandi 6, Frigoli 12, Gamberini 10, Pesaresi 5, Fusco 14, Buzzone, Scarponi 11, Chiari 11, Rossi 5, Semprini 5. All. Ceccarelli

 


News Recenti News Recenti